Azienda Agricola e Agriturismo I Tre Casali

il territorio

 

L'azienda I Tre Casali sorge nel c.d Triangolo del tufo, un'area delimitata dagli antichi borghi di Sovana, Sorano e Pitigliano, e caratterizzata da una straordinaria ricchezza di siti archeologici che coprono 5 millenni di vicende umane: evidenze neolitiche, misteriose vie cave, necropoli etrusche, insediamenti rupestri, città medievali morte, rocche,eremi... Questi tesori straordinari sono custoditi da una natura selvaggia che rende inconfondibile il paesaggio di questa parte di Maremma che si estende alle pendici del monte Amiata, e che ha come suoi altri confini naturali il lago di Bolsena, la Selva del Lamone e la valle del fiume Fiora. 

Posta sostanzialmente al centro di quest'area a grande valenza archeologica e naturalistica, la nostra azienda si candida ad essere una vera e propria base logistica per chi intenda esplorare il territorio, sia per la fortunata posizione che permette itinerari e visite anche a piedi direttamente dal casale, sia per la documentazione (libri, mappe e altro materiale informativo multimediale) che stiamo cominciando a raccogliere in un'apposita sala lettura dedicata alla preparazione delle escursioni e delle visite ai vari siti e all'approfondimento della storia e delle storie degli uomini che hanno popolato queste terre. 

Domenica, 28 Ottobre 2012 01:01

L'eremo di Poggio Conte

COSA SAPERE Nel territorio del comune di Ischia di Castro, a ridosso del confine tra Lazio e Toscana, non lontano dal Ponte S.Pietro, nelle boscose colline sotto le quali serpeggia silenzioso il fiume Fiora si apre in località Poggio Conte una gola vulcanica sommersa da fitta vegetazione, dove una cascata scroscia da una quindicina di metri e cade diritta sopra una grande pietra vulcanica nera a forma piramidale, formando, nelle stagioni più piovose, un piccolo…
Lunedì, 01 Ottobre 2012 21:58

Le sirene di Sovana

A prima vista possono sembrare alquanto strani i bassorilievi che decorano l'antica arcata del portale del Duomo di Sovana: teste leonine, due pavoni che bevono alla fonte della vita, un cavaliere che brandisce la spada e lo scudo, fiori della vita d'ispirazione longobarda, e soprattutto in basso a sinistra una sirena che con le mani tiene aperte le sue due code e mostra così l'interno del suo ventre. Ognuna di queste figure ha chiaramente una…
Lunedì, 16 Aprile 2012 23:51

Map in progress

Mappare tutti i siti archeologici di questo territorio è impresa ardua, se non impossibile. Ed in effetti in rete si trovano risultati scarsamente soddisfacenti (per esempio qui e qui). Ma senza fretta e senza sfrenate ambizioni si può ragionevolmente pensare di poter costruire una mappa virtuale con via via sempre più numerose, precise e dettagliate informazioni sulla localizzazione, la storia e le peculiarità dei siti d'interesse storico e archeologico della Maremma e di tutta l'Etruria…

Convenzioni

A breve saranno attive convenzioni con altre strutture

Seguici Su